I font delle partecipazioni di matrimonio: conosciamoli!

Cosa sono i font

Oggi voglio parlare dei font delle partecipazioni di matrimonio… Cosa sono? Sono i caratteri usati per scrivere.
I font si dividono in due grandi categorie: i  Serif Font,  che sono i font con le grazie (es: Bauer, Bodoni, Roman) e i Sans Serif Font, i caratteri senza le grazie, chiamati comunemente bastoni (es: Gills sans, Century gothic).

Poi troviamo gli Script Font: i caratteri classici degli inviti di nozze. Possono sembrare scritti a mano o con uno stile che ricorda la calligrafia, ma potete trovare un’altra infinità e varietà di font per le partecipazioni di matrimonio sul web, utilizzabili in qualsiasi evento.
Oggi non ci sono vere regole per scrivere le partecipazioni di matrimonio, non siamo più legati a un tipo di carattere come quello script, ma si possono creare inviti di nozze molto belli utilizzando una grande varietà di font.
È buona norma è quella di utilizzarne solo un paio alla volta, quando si scrive una partecipazione di matrimonio per dare più incisività al biglietto per renderlo più leggibile!
Quando vi capiterà di utilizzare molto più di due caratteri alla volta. Probabilmente sarà quando state studiando delle partecipazioni di matrimonio particolari, con una sorta di logo o texture, oppure con una grafica particolare.
Certi font script poi, danno dei problemi di leggibilità, sopratutto se le vostre partecipazioni andranno inviate a parenti non più giovanissimi, quindi attenzione quando progettate degli inviti con caratteri poco leggibili! 

In tal caso, consiglio di scrivete solo i vostri nomi, mentre il resto della partecipazione, con caratteri più adatti alla lettura, per fare in modo così che i vostri invitati capiscano dove e a che ora si svolge la vostra cerimonia.

CREDITI
Tumblr | Nicole’s classes

 

2018-04-03T14:51:26+00:00 gennaio 30th, 2013|Guida coordinati di matrimonio|Commenti disabilitati su I font delle partecipazioni di matrimonio: conosciamoli!

About the Author: